top

Come iniziare l’attività apistica

Elenco dell’attrezzatura minima indispensabile:

La maschera

Attrezzo che protegge il viso. E’ bene indossarla sempre, anche quando le api sembrano tranquille

I guanti

Sono indispensabili per creare un senso di sicurezza in chi inizia l’attività dell’apicoltore

L’affumicatore

E’ un attrezzo che serve per produrre fumo,e rendere le api piu’ calme.E’ provvisto di fornello e mantice.Nel fornello vengono introdotte strisce di cartone arrotolato insieme a strisce di yuta.Il fumo prodotto viene indirizzato verso le api, e questo procedimento li rende piu’ docili e trattabili.

La leva o palettino staccafavi

Può avere diverse forme e serve sia per aprire l’alveare sollevando il coprifavo sia per staccare i telaini all’interno dell’alveare. E’ uno strumento che l’apicoltore deve sempre avere con se.

La spazzola

E’ un arnese che serve nei casi in cui occorre liberare un telaino occupato dalle api senza danneggiarle o ferirle. Il crine, in questo caso, risulta molto efficace  perchè soffice e consistente.

 

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Part of the Langhe.net Network

Pin It on Pinterest

Shares
Share This