top

Enologia: liquore al rabarbaro.

Servono: 20 gr di rizoma essiccato e pelato di Rabarbaro.

Zucche.

Zucche.

550 gr di zucchero, 2 DL di alcol a 95 gr.

1/4 di litro d’acqua.

Il rabarbaro è da sempre riconosciuto come uno dei rimedi officinali più efficaci. Secondo molti nutrizionisti è buona abitudine seguire una cura al rabarbaro in primavera ed in autunno.

Come si ottiene:

frantumare il rabarbaro e metterlo in un vaso di vetro con l’alcol ed un bicchierino di acqua, e lasciarlo macerare per 2 settimane. dopo questo periodo, sciogliete lo zucchero in acqua scaldata a fiamma bassa, e quando si raffredda aggiungetela al macerato. Mescolate, lasciate riposare per mezza giornata al buio, filtrate il tutto fino ad ottenere un liquido limpido ed imbottigliate.

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Part of the Langhe.net Network

Pin It on Pinterest

Shares
Share This