top

CLASSIFICAZIONE DEL TERRENO

TERRENO SCIOLTO

E’ più elastico,lascia penetrare l’acqua,non si asciuga facilmente,sopporta piogge torrenziali  .Pluviometro

TERRENO DEBOLE.

Si trasforma facilmente in fango ed è soggetto a rapida erosione.

TERRENO SABBIOSO.

Ha una struttura a grana separata , generalmente non trattiene l’acqua,le sostanze minerali al suo interno sono poi filtrate e dilavate quando il terreno si scioglie.

TERRENO ARGILLOSO.

Si gonfia con l’umidità e per questo non lascia penetrare l’aria .Per contro , nei periodi di siccità , si restringe e forma zolle grosse e durissime .

TERRENO LEGGERO.

Anch ‘esso per lo più composto da sabbia , ma con granulosità meno fitta e molto più facile da lavorare.

TERRENO PESANTE.

E’ prevalentemente composto d’argilla, reagisce velocemente all’umidità diventando  vischioso e necessita di lavorazione continua.

TERRENO A LEHM SABBIOSO.

E’ ottimale perchè possiede la giusta proporzione di sabbia e argilla, frammiste a humus, che consentono lavorazioni durature e praticamente adatta a tutti i tipi di colture.

 

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This