top

ENOLOGIA: LA COLLA DI PESCE.

R-100_1643

La colla di pesce è una gelatina essiccata. Il  nome nasce dalla procedura di produzione originaria della Russia, e veniva prodotta partendo dalla
vescica natatoria e dalla cartilagine
 dello storione e di altri pesci simili, e  fatta essiccare al sole. Essendo costituita in maggiore parte da tessuto connettivale ( collagene ), si può considerare una fonte proteica dal valore molto basso. Oggi sul mercato sono presenti gelatine note come COLLA DI PESCE  ma prodotte prevalentemente utilizzando la cotenna di maiale insieme a ossa e cartilagine anche bovina, ed hanno un contenuto proteico maggiore. Sono messe in commercio sotto forma di fogli sottili, inodori insapori e trasparenti, che messi in acqua si rigonfiano. La colla di pesce ottenuta da parti di pesce al contrario non aumenta di molto il suo volume a contatto con l’acqua.

Generalmente i fogli trasparenti vanno lasciati in acqua tiepida per circa 10/15 minuti prima dell’utilizzo.

 

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Part of the Langhe.net Network

Pin It on Pinterest

Shares
Share This